ISRAEL SPIRITUALE

Infatti Giudeo non è chi appare tale all’esterno e la vera circoncisione non è quella visibile nella carne, ma Giudeo è chi è tale interiormente e la vera circoncisione è quella del cuore e nello spirito e non nella lettera (Paolo, Romani 2:28)


Gesù intanto, visto Natanaele che gli veniva incontro, disse di lui: “Ecco un vero israelita in cui non c’è falsità (Giovanni 1: 47)

 

I Figli della Luce si manifestano sui mondi planetari all’inizio e alla fine dei programmi per concludere la lotta tra i poteri della Luce spirituale e dell’oscurità.Il loro potere è così grande che possono conferire la trascendenza ai loro discepoli carnali in una sola nascita evitando una molteplicità di incarnazioni nell’esistenza materiale sui mondi planetari (J.J.Hurtak, Le Chiavi di Enoch)

 

E’ il collettivo divino di anime spirituali nelle varie nazioni del mondo per impedire la neutralizzazione del Programma Divino di YHWH da parte dei poteri di limitazione spirituale di un popolo storico. Sono le scintille divine e gli eletti di tutte le nazioni, il popolo della Luce (J.J.Hurtak, Le Chiavi di Enoch)

 

I Figli di Dio sono inviati dall’amore per ricondurre alla loro sorgente gli uomini smarriti nelle immobili tenebre della morte. Cacciare o uccidere uni di questi messaggeri è rinviare a Dio il suo perdono e condannarsi all’esilio per sempre (Louis Cattiaux, Il Messaggio Ritrovato IV,19)

 

Noi siamo un popolo eterno (Manoscritti del Mar Morto, Regole della Guerra XIII:7)

 

Quelli che risplendono maggiormente in Dio e che appaiono spesso i più oscuri nel mondo (Louis Cattiaux, Il Messaggio Ritrovato II,2)

 

Osiride fu smembrato alle origini da Seth, le Potenze di questo mondo. Le parti del Corpo di Osiride, disperse in diaspora, sono il vero Israel, la razza del cielo, la divina presenza sulla Terra (Mike Plato)

 

Sappi, fratello, che siamo la società dei Fratelli della Purezza, esseri puri e sinceri, dal cuore generoso. Noi resteremo addormentati nella caverna di Adamo nostro padre, finchè le vicissitudini del tempo e le calamità degli eventi continueranno a rigirarci su un fianco e sull’altro finchè, dopo esserci dispersi per il mondo, verrà il momento in cui ci ritroveremo nel regno del Maestro della Religione eterna, il momento in cui vedremo la nostra Città Spirituale elevarsi nell’etere, quella che il nostro padre Adamo, la sua sposa e la sua posterità furono costretti ad abbandonare (Rasayl Ixvan al Safa va Xillan l-wafa IV, enciclopedia musulmano-ismailita in 52 trattati)

 

L’evoluzione superiore è codificata nel popolo conosciuto come la Vera Israel. Questa non è l’Israele fisica e storica o etnica. Essa è l’Israel di tutti i livelli vibratori di energia di Luce usata nella programmazione della coscienza umana. Questa è l’Israel spirituale,una popolazione che non è legata ad un’unica tradizione o ad un’unica profezia, e che non opera neanche con un’unica cosmologia Alfa-Omega. Israel è il popolo di tutte le grandi dimensioni della mente di Dio. La Vera Israel è nota anche come i “Bambini della Luce”. Essi sono un popolo che lotta insieme al Padre fino alla Vittoria. Essi sono un popolo che è incessantemente la luce. Essi sono un seme rimanente sul nostro pianeta, perché sono le vestigia della Razza superiore dell’Adam Qadmon inviata sulla Terra. Essi sono i resti disseminati delle energie mentali della società adamica proveniente da altri eoni di tempo. Questa razza venne condotta sulla Terra per sviluppare un’intelligenza pensante superiore e per fornire canali di collegamento con nuovi ordini di evoluzione. La Vera Israel portò le Sacre Scritture di luce alla Comunità di Qumran, alla Comunità di Alessandria, al bacino di Takla Makam in Tibet, alla Comunità di Nag Hammadi (J.J. Hurtak, Le Chiavi di Enoch chiave 210)

 

Non so molto sul Paa Tal, se non che gli Andromedani affermano che noi siamo il Paa Tal, il quale ritornò quaggiù dall’11a densità per giocare tutto questo nella 3a densità. Essi caddero nel concetto di tempo prima di 21 miliardi di anni fa, quando questa densità non esisteva. Il Paa Tal  creò la terza densità per giocare questo gioco (fare esperienza del bene e del male). Se siamo evoluti dalla quinta densità all’undicesima e poi tornati giù alla terza, ogni cosa facciamo quaggiù influenza ogni cosa su tutti i piani. Questa piano è la nostra idea, e per uscire da questo pantano occorre smantellarne l’idea (Alex Collier, Letters from Andromeda)

 

Coloro che hanno vissuto in conformità col Logos appartengono al Cristo, nonostante siano passati per  atei, come per esempio in Grecia Socrate, Eraclito edi loro simili e tra gli arabi Abramo (Giustino, Apologia 1, 46:2-3)

 

Per portare tutto a compimento, Dio ha scelto quel popolo carnale, cui ha dato in deposito le profezie che predicano il Messia liberatore e dispensatore dei beni carnali che quel popolo amava. E così esso ha avuto un ardore straordinario per i suoi profeti e ha portato a conoscenza di tutti i libri che predicano il Messia, assicurando a tutte le nazioni che egli doveva venire, e nel modo predetto dai libri che esso teneva aperti a tutti. E così questo popolo, deluso dalla ignominiosa e povera venuta del Messia, è stato il suo più crudele nemico. Così ecco il popolo, il meno sospetto fra tutti di favorirci, e il più esatto e zelante che si potesse immaginare verso la sua legge e i suoi profeti, che li trasmette incorrotti (Blaise Pascal, Pensieri 574)

ISRAEL SPIRITUALEultima modifica: 2012-12-01T17:51:00+01:00da mikeplato
Reposta per primo quest’articolo